Uscire dall’edificio

Introduzione

Una startup non si può fare da soli. Bisogna uscire dall’edificio e dalla propria mente per incontrarsi, partecipare ad eventi e conversare con le persone che vi interessano. 

Senza questa fase è impossibile validare con efficacia, ed è anche importante per trovare i primissimi clienti e i potenziali membri del team.

Autori:

Preferisci un video?

15 m

Capire cosa cercare in un cofounder

Durante questa fase conoscerai tante persone ed è utile saperle già filtrare tra quelle con cui vale la pena lavorare, e quelle da evitare.

Non è ancora il momento di pensare al team nella sua interezza, ne parleremo più avanti, ma essendo la fase più lunga, difficile e rischiosa in una startup vale la pena tenerla in considerazione già da ora.

Per capire chi può davvero accompagnarti in questo lungo viaggio approfondiamo le soft skill necessarie a fare startup. Saranno di spunto anche per la tua crescita individuale.

1 m

Prepararsi a salvare i contatti creati

Nelle prossime fasi entreremo in contatto con i nostri primi potenziali clienti. Ogni contatto all’inizio è fondamentale, quindi salvali tutti.

Una nota sul cellulare è sempre la più comoda, ma anche un tacquino o un block notes andranno benissimo. In alternativa potete raccogliere i biglietti da visita per avere più informazioni di contatto

Per ciascuno è fondamentale salvarsi almeno il nome e cognome per entrare in contatto sui social, idealmente linkedin.

Email e telefono in questo caso sono facoltative.

Importante invece segnarsi per ciascuno un livello di interesse tra basso, medio e alto (o anche 1 – 2 – 3)

Sondaggio

?

Trova i tuoi Super Early Adopters

In base al tuo target, segui questi step.

  • Entra in gruppi Facebook o di altri social dove è probabile trovare il tuo target. Per trovarli clicca il link qui sopra e inserisci le parole chiave di settore, target, problema.
  • Partecipa ad eventi di settore
  • Sistema il tuo profilo LinkedIn a dovere
  • Cerca prima tra i tuoi contatti o contatti in comune
  • Dimostrati interessato a cosa fa la persona
  • Cerca di fissare una chiacchierata conoscitiva
  • Se la persona si dimostra disponibile dille che stai facendo una ricerca e vorresti poter fare una intervista

?

Condividi il sondaggio

Basandoti sui Jobs To Be Done, e sui luoghi che hai trovato dagli step precedenti, che siano fisici o virtuali, è arrivato il momento di condividere il tuo sondaggio ed entrare in contatto con le persone.

Ps. amici e conoscenti possono essere un buon primo step, a patto che siano in target, altrimenti invalideranno il sondaggio.

Lo scopo del sondaggio è prima di tutto validare il target, così da sapere a chi fare delle interviste più approfondite.

Interviste

Staccati dalla sedia

Il web, i social e le videochiamate sono utili ad ampliare il nostro bacino di utenti iniziali, ma non devono tenerci attaccati alla sedia. L’impresa è fuori!

Importante: è già il momento di raccogliere spunti sulla possibile soluzione al problema. Ogni feedback raccolto in questa fase ci sarà molto utile in seguito.

?

Partecipa ad Eventi sul tema

Sfoglia per categorie e filtra per posizione, poi iscriviti e partecipa, specialmente a quelli che danno spazio al networking.

?

Fai le domande del sondaggio

Alle persone nuove che conosci, a cui non hai ancora fatto il sondaggio, è importante fare prima queste domande per capire se sono in target prima di perdere il tuo e loro tempo con delle interviste più approfondite.

?

Fai 12 interviste

Le interviste di persone in target ti daranno molte informazioni qualitative. Ricordati che queste 12 persone sono per te le più importanti, sono i tuoi super early adopters, coloro che hanno deciso di dedicarti del tempo perchè sono interessati al problema e a trovare con te una soluzione.

?

Trai le somme

Raggruppa i risultati di tutte le interviste e analizzali per capire quali ipotesi sono verificate, se ci sono elementi ricorrenti e spunti per la soluzione.

Uno dei metodi più semplici è quello di scrivere tutto in dei post-it e poi raggruppare quelli simili.

Cosa vuoi dirci?