Come trovare cofounder

Introduzione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Autori:

Preferisci un video?
Partecipa ad eventi

Il consiglio principale rimane sempre questo. Sfoglia per categorie e filtra per posizione, poi iscriviti e partecipa, specialmente a quelli che sono inerenti al tema Startup più in generale o alle competenze che stai cercando (amministrazione, sviluppo software, marketing)

?

Cerca community dedicate

Le community di settore possono essere utili, ma puoi andare più sul sicuro puntando su gruppi a tema startup e di team connection

Un’alternativa molto valida è Telegram, in cui potrai trovare molte community dal pulsante cerca in alto a destra. Ovviamente ti suggeriamo di unirti alla community di Startup Checklist dove troverai altri founder e mentor del nostro network.

?

Fai sempre networking

Il segreto è parlare del tuo progetto con chiunque. Un timore che spesso hanno i founder inesperti è che l’idea gli venga rubata, ma i founder esperti sanno che non succede, e se succede non è un problema perchè:

  • l’impegno richiesto per trasformare un’idea in un progetto è notevole e difficilmente qualcuno dedicherà del tempo per un progetto innovativo con della concorrenza già nota
  • ben più importante: le idee non contano nulla, conta l’esecuzione ed è lì che dovrai brillare. Startup Checklist ti darà una grande mano in questo
  • e soprattutto, hai molti più vantaggi a parlarne che a tenerla nascosta, come feedback e conoscenze utili a realizzare il tuo progetto

?

Chiedi al tuo network

Chiedi ai tuoi amici e il tuo network se conoscono qualcuno che soddisfa le caratteristiche che stai cercando, o che potrebbe essere interessato al tuo progetto.

Puoi farlo di persona – è sempre il modo migliore per tenere i contatti – o a voce, ma puoi anche chiederlo ai tuoi contatti di LinkedIn o altri social.

Il potere delle conoscenze indirette è che ampliano di molto le nostre possibilità di trovare ciò che cerchiamo, in questo caso un valido membro del team.

?

Parla agli studenti universitari

Le università sono piene di cofounder ideali: competenti, giovani e con la possibilità di rischiare il proprio tempo, senza un impegno a tempo pieno e solitamente con tanta voglia di fare esperienza e di uscire dalla zona di comfort.

Cosa vuoi dirci?